Bologna, 19 ottobre 2019. Francesco Bottaccioli ai “Seminari Internazionali” di Psicoterapia e Scienze Umane.

Francesco Bottaccioli (Roma) interviene ai “Seminari internazionali” di Psicoterapia e Scienze Umane con una relazione dal titolo “La psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) e l’epigenetica per il rinnovamento delle scienze e delle pratiche psi”.  Il seminario si terrà a Bologna il 19 ottobre 2019 con inizio alle ore 14,30 presso l’Hotel Mercure. In qualità di Discussant parteciperanno Ferdinando Bersani (Bologna) e Paolo Migone (Parma). La psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) e l’epigenetica per il rinnovamento delle scienze e delle pratiche psi. Scopo della Relazione è indicare un percorso di superamento dell’insoddisfacente condizione delle scienze e delle professioni psicologiche e psichiatriche, muovendo dall’esame delle principali novità emergenti. Nell’ambito delle neuroscienze, le più recenti elaborazioni di Antonio Damasio e Joseph LeDoux vanno nella direzione del superamento radicale del riduzionismo, a favore di una visione sistemica dell’organismo umano, in un quadro di interazione tra la psiche, il cervello e gli altri sistemi biologici. In ambito psicologico e psicoterapeutico, le due principali tradizioni, la psicodinamica e la cognitiva, sono percorse da correnti critiche che prospettano il superamento di alcuni capisaldi del loro rispettivo patrimonio tradizionale, a favore di un avvicinamento che, in alcuni, è esplicito progetto di integrazione teorica e pratica. In questo contesto, la Psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI) e l’Epigenetica possono svolgere un ruolo fondamentale fornendo un paradigma scientifico non riduzionista su cui costruire un percorso unitario e una nuova sintesi in ambito psicologico e psichiatrico. La relazione quindi inizierà con un esame di tipo storico e scientifico dei cambiamenti paradigmatici introdotti dalla PNEI e dall’Epigenetica per poi proporre alcuni punti fondamentali di rinnovamento delle scienze e delle pratiche psi da sottoporre alla discussione seminariale. (Francesco Bottaccioli). Per informazioni: Dante Comelli...

Bologna, 19 ottobre 2019. “Una vita contro?”

Il 19 ottobre, a cura del Gruppo “Psicopatologia psicoanalitica dell’adolescenza” si terrà,  presso Hotel Mercure, il seminario annuale, con una relazione introduttiva di Alfio Maggiolini. Il titolo del seminario è: “Una vita contro? Comportamenti trasgressivi e antisociali”. Il Gruppo di Studio “Psicopatologia psicoanalitica dell’adolescenza”, attivo dal 1990 e coordinato da Marianna Bolko, organizza anche per l’anno 2019 un ciclo di sette incontri di due ore e trenta minuti ciascuno dalle ore 10,30 alle ore 13,00. Gli incontri si svolgono nella giornata di sabato, prima dei Seminari Internazionali, a Bologna in via Garibaldi, 3. Il gruppo di studio approfondisce temi legati alla psicopatologia dell’adolescenza che di anno in anno vengono individuati. Il programma dettagliato, incontro per incontro, viene deciso in itinere dai partecipanti. L’organizzazione di ogni singolo evento sarà pubblicata nella home page del sito. La metodologia di studio prevede la presentazione di relazioni teorico cliniche e il confronto tra i partecipanti. Il percorso di approfondimento del gruppo si conclude ogni anno con la organizzazione di un evento seminariale sul tema individuato. La conferenza è gratuita e aperta al pubblico. Nel 2018-2019 il gruppo di psicopatologia dell’adolescenza affronterà il tema  dell’agito autolesivo e il suicidio in adolescenza. Verranno approfonditi dati epidemiologici e la riflessione clinico-teorica  in preparazione del consueto evento seminariale...