Schermata 2018-09-06 alle 10.25.33

Psicoanalisi e Politica. La cicatrice dell’evaporazione del padre al tempo d’oggi”. E’ il titolo di una relazione che Antonio Di Ciaccia terrà il 20 ottobre 2018, a Bologna, ai “Seminari Internazionali” di Psicoterapia e Scienze Umane. L’intervento prende spunto dalla conferenza di Michel de Certeau sul testo freudiano “Una nevrosi demoniaca nel secolo decimosettimo”. De Certeau vi elabora non già i sostituti del padre ma le sostituzioni della figura paterna. Jacques Lacan interviene nel dibattito precisando la sua posizione che riguarda l’evaporazione del padre. La traccia e la cicatrice di questa evaporazione nel mondo attuale è precisata da Lacan nel termine segregazione. Ma altrove Lacan collega la segregazione al capitalismo, ne indica la vera natura marxiana.

Antonio Di Ciaccia: psicoanalista della ECF, SLP e AMP (cioè Ecole de la Cause freudienne, Scuola lacaniana di Psicoanalisi, Associazione mondiale di Psicoanalisi). Presidente dell’Istituto freudiano, direttore responsabile de “La Psicoanalisi” (Casa ed. Astrolabio) curatore e traduttore degli “Altri scritti” e dei “Seminari” di Jacques Lacan per Einaudi e Astrolabio.